Fatoumata Diawara Band

Sabato, 1 dicembre 2018 ore 21.00

Fatoumata Diawara Band

Fatoumata Diawara: voce, chitarre
Yacouba Kone: chitarra
Arecio Smith: tastiere
Sekou Bah: basso
Jean Baptiste Gbadoe: batteria

Fatoumata Diawara, detta Fatou, è stata inserita tra le cento personalità più influenti del continente africano dal New African Magazine, ed è stata anche la prima donna a ricevere il premio Science for peace della Fondazione Veronesi.

Nata in Costa d’Avorio e cresciuta in Mali, ma attualmente residente in Francia, Fatoumata divenne una stella sin da giovanissima: a soli 15 anni venne scelta dal regista Cheick Oumar Sissoko come attrice protagonista del film “La Genèse”, premiato a Cannes nel 1999. Da allora la sua carriera è stata in continua ascesa tra esperienze cinematografiche e teatrali, cui ha affiancato sin dal 2011 la carriera come cantante e musicista e che poi è stata forse quella della sua definitiva consacrazione e che l’ha portata a collaborare con big della musica internazionale come Herbie Hancock e il mitico Bobby Womack (è sua la voce in “Nothin’ Can Save Ya” dal bellissimo disco “The Bravest Man In The Universe”).

Attraverso una sensibilità istintivamente pop, reinventa i ritmi veloci e le melodie blues della sua ancestrale tradizione wassoulou. La sua voce calda e toccante, la sua chitarra ritmica, le sue canzoni splendidamente melodiche raccontano con forza una vita piena che però non sempre è stata facile.

Un’iniziativa de Il volo del jazz e Gli occhi dell’Africa
in collaborazione con Cinemazero e Caritas Diocesana di Concordia Pordenone

Biglietti
Online su vivaticket.it o nei punti vendita autorizzati dal 1 ottobre.
Presso la biglietteria del Teatro Zancanaro la sera dei concerti dalle 18.30
Biglietti: intero 18 euro / ridotto 15 euro

Abbonamenti in vendita dal 20 settembre 
Prezzo unico 80 euro

Info e prenotazioni
+39 347 4421717 / ticket@controtempo.org /controtempo.org

2018-12-02T14:54:28+00:00